capodannomodena.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Modena e provincia

La Galleria Estense di Modena

La famiglia d'Este si trasferisce da Ferrara a Modena durante il 1598

galleria estense di ModenaLa Galleria Estense di Modena è il più grande museo d'arte della città, nato grazie alle collezioni degli antichi duchi della Casa d'Este, che governarono durante il Rinascimento i ducati di Ferrara e Modena. Il museo ebbe la prima sede all’interno del Palazzo Ducale.

 

La città di Ferrara è stato il luogo di nascita di una grande stagione di cultura del Rinascimento Italiano.

 

La famiglia d'Este era una delle più famose corti europee, tanto da potersi vantare di aver ospitato, nel corso degli anni, artisti come Piero della Francesca, Rogier van der Weyden e Tiziano, oltre che scrittori come Ariosto e Torquato Tasso.

 

Nel corso della sua storia, la famiglia d'Este si trasferisce a Modena durante il 1598, quando la città di Ferrara fu trasferita in Vaticano.

 

La storia degli Este e del loro museo arriva fino a Napoleone Bonaparte ed oltre, fino al 1859, quando il ducato ebbe fine per l’annessione di Modena e di Reggio Emilia all'Italia.

 

Il museo Estense Modena ha subito nel corso degli anni diversi restauri, l'ultimo di recente che ha portato il palazzo a rimanere chiuso per diversi mesi.

 

Tra le varie galleria estense Modena opere possiamo vedere tutta una serie di busti e di bronzi del Rinascimento e del Seicento.

 

Tra gli altri oggetti unici che si possono ammirare, c’è amcje l’Arpa Estense, che era riprodotta sulle mille lire fino alla nascita dell'euro. Si tratta di un raro strumento musicale alto 130 cm. interamente decorato con damasco.

 

Tra gli artisti le cui opera si trovano oggi tra queste mura, vediamo Bartolomeo degli Erri, Correggio, Rubens, Tintoretto e Guercino.

 

Per visitare la gallaria, i Modena galleria estense orari vanno dalle 8.30 alle 14 il lunedì, dalle 8.30 alle 19 dal martedì al sabato e dalle 14 alle 19.30 la domenica e nei giorni festivi.

 

Molto bella è anche la biblioteca estense Modena, che funge anche da biblioteca universitaria, nata dalla grande collezione di libri della famiglia Este.

publisher
back to top